Giovanni Balletta – Black against racism

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Tumblr
  • Posterous
  • Instapaper
  • Delicious
  • Email
  • RSS
  • Print

BLACK AGAINST RACISM è un tributo di inchiostro nero all’iconografia dei musicisti di colore che hanno speso le loro vite, il loro talento per dare forza alle speranze del popolo nero. Questa è l’essenza di BLACK AGAINST RACISM in cui questa volta il nero non è solo il colore della pelle di un popolo sofferente ma “semplicemente” il colore dell’inchiostro, soffiato sul PVC, con cui sono stati ritratti taluni dei grandi musicisti neri che hanno rappresentato un punto di partenza, di aggregazione per le speranze ed i desideri di libertà dei neri nel mondo… perché, come diceva, Martin Luther King jr. “NERO E’ BELLO” e questo nero, SEMPRE PRESENTE, sembra esserlo davvero.

Giovanni Balletta, per brevità BANNE, nasce a Napoli in un soleggiato 9 agosto del 1975.
I suoi approcci iniziali sono di tipo figurativo e con una raccolta di nudi e ritratti a matita partecipa ad una rassegna collettiva presso l’associazione “Help me” di Torino nel 2007. Le sue doti di disegnatore lo spingono a riprodurre per diletto le opere dei grandi artisti, passando con disinvoltura da Caravaggio a Picasso .Conteporaneamente, rapito dalle opere di grandi Maestri quali Salvatore Emblema, Pollock e Rothko ne studia la poetica, il gesto e l’essenza. La smaterializzazione dell’immagine elaborata da questi grandi maestri avrà una forte influenza sulla sua produzione successiva che terrà a battesimo con l’opera “Rethinking Emblema” (100 x 100 cm acrilico su pvc).

Oggi BANNE abbandona la tela per dedicarsi completamente al PVC, supporto che gli permette di sperimentare un nuovo tipo di approccio estetico. La luce sul, per e attraverso il dipinto, dove l’osservatore non è solo uno spettatore passivo ma un fruitore dell’opera, con immagini che si destreggiano tra una dichiarata multidisciplinarità. Affronta lo spazialismo con i suoi viaggi in trasparenze, l’arte urbana con l’utilizzo dei materiali e dei colori, senza dimenticare la sua “essenza” di grafico, in un’armonia di coesistenze che rendono la sua arte già la sua inimitabile firma. (Raffaella Iuliano)

“Questo mondo ha perso i confini e con essi i punti di riferimento. E’ un mondo violento, io lo sento e lo vedo così. Sterminato.”

(Banne)

La pagina ufficiale di Giovanni è http://www.giovanniballetta.it

 

For the images: © Giovanni Balletta. Published under author’s consent.

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • Google Plus
  • Tumblr
  • Posterous
  • Instapaper
  • Delicious
  • Email
  • RSS
  • Print

Facebook comments:

comments

Leave A Comment

Attenzione!

Il copyright di tutto il materiale presente su questo sito appartiene ad iMAG ed ai suoi collaboratori. È severamente vietato qualsiasi uso non consentito delle immagini, dei testi, e di qualsivoglia altro elemento presente su questo sito e/o in uno qualsiasi dei numeri di iMAG.

Interessato a farti pubblicità tramite iMAG?

Su iMAG sono disponibili spazi pubblicitari, sia sul sito che sulla rivista. Se sei interessato ad acquistare uno di questi spazi, puoi inviare un'email a imag@altervista.org per saperne di più e visionare le proposte disponibili.